LOADING

[Italian, born 1984]

ITA | ENG

2011

Viene premiato per la particolare tecnica creativa del taglio delle immagini Polaroid, vince a Milano il primo Festival della Fotografia Istantanea ISO600.

2012

Fonda l’Associazione Fotografica Officina Istantanea, per promuovere la fotografia analogica e istantanea, omaggiando la figura di Edwin Land, inventore della Polaroid, ne è presidente e coordinatore per i primi quattro anni. Dallo stesso anno è tra gli artisti della Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia e della galleria Barbara Frigerio Contemporary Art di Milano.

2013

Dal 2013 è fotografo professionista e crea Spaziowhite.

2014

È ideatore e coordinatore del progetto ‘Fotografia Zero Pixel, la fotografia, senza il digitale’, festival creato per preservare e omaggiare le tecniche fotografiche antiche. Collabora a un workshop di Maurizio Galimberti a Venezia a Casa Tre Oci, nello stesso anno è ospite di Impossible Project al Photoshow di Milano per esporre la propria particolare tecnica artistica, partecipa quindi al 17° International Art Symposium Medulin (HR).

2015

Organizza uno spazio espositivo a Trieste che diventerà il cardine tra i lavori di Spaziowhite e gli eventi e le mostre organizzate da Silver Age.

2016

Fonda Silver Age, centro di ricerca per la fotografia e le arti visive. Silver Age è anche un sito e una pagina Facebook di divulgazione culturale e notizie legate alla fotografia argentica.

2017

Alcuni suoi lavori vengono selezionati da Italo Zannier e Emanuela Sesti per una mostra all’Alinari Image Museum.
Suoi lavori sono stati esposti in oltre 50 mostre a Trieste, Milano, Roma, Vienna, Berlino e New York, e fanno parte di collezioni pubbliche e private.

2018

Il suo lavoro è parte della prestigiosa Polaroid Collection [WestLicht, Vienna] e dell’archivio Fratelli Alinari Fondazione per la Storia della Fotografia [Firenze, Italia].

2019

Viene invitato come formatore esterno nel progetto del MIUR [Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca] #futuratrieste per insegnare alle classi secondarie di secondo grado accenni sulla storia di Edwin Land, della Polaroid Corporation e alcuni aspetti di manipolazione creativa dell’immagine fotografica.